Warning: file_put_contents(/web/htdocs/www.hotelminadarfoboarioterme.it/home/templates/jsn_venture_free/template.defines.php): failed to open stream: Permission denied in /web/htdocs/www.hotelminadarfoboarioterme.it/home/libraries/joomla/filesystem/file.php on line 426 Lode
CHIAMACI AL +39 0364.531098

hotel-darfo-boario-logo

Fondatrice, costruttrice e gestore dell'Hotel Mina insieme alla sua famiglia dal 1968.

Da parte di tutta la tua famiglia (marito, figli, nuore, nipoti) con tanto e grande amore, affetto, stima, amicizia e rispetto sinceri. Per tutto quello che hai fatto, fai e farai per Noi e per tutti i nostri Gentili Ospiti. Sono passati molti anni di lavoro e sacrifici ma anche di molte gioie. Infatti, nonostante i tuoi anni che passano non solo per te, ma anche per tutti noi, sei ancora forte e giovane nella mente e nello spirito. La tua costante e granitica volontà d'acciaio, come sempre, è da bersagliera coraggiosa, leale, quasi temeraria ma pacifica portatrice di vita, di gioia e di serenità. Grazie per esserci, da parte di tutti Noi, tuoi familiari, e di tutto il tuo bravo e premuroso Personale. Ed infine ultimo, ma non per ultimo, un grazie da tutti i tuoi Gentili Ospiti che conoscendoti ti si sono affezionati.

Dalla fanciullezza contadina a oste nell'osteria del padre Carlo Francesco...

...moglie e madre macellaia nella macelleria del marito Alessandro Cesare...

...e finalmente dal 1968 albergatrice nel proprio Hotel Mina...

...dedicati a te, Mamma...

 

Due poesie scritte a Boario Terme in omaggio all'Hotel Mina ed alla Signora Mina da parte del poeta in dialetto milanese e filosofo Augusto, esposte incorniciate nell'ufficio dell'Hotel Mina. (Il Signor Augusto è un gentile cliente ed ospite dell'Hotel Mina insieme alla sua distinta signora).

poesiamina 

ALL'HOTEL MINA

Hotel Mina! Nel tuo tenero colore
di madreperla colmo di natura,
contro questa vita tanto dura,
trasformi tutto in vero amore.

Torno a te col bramoso cuore,
in questo ambiente pieno di premura
e dei tuoi bei pranzi fò la cura
cullato nelle attese del primo albore.

Sempre risorgi nella mia memoria,
come fonte di luce mattutina
con un delicato e dolce inno di gloria.

Pensando a te: l'animo mio s'affina
sono sicuro passerà alla storia:
grazie a te: mio caro Hotel MINA.

Augusto               

Settembre 2000

 

 poesiasigmina

 

Poesia scritta a mano con penna stilografica su pergamena intarsiata di piccole e vere foglie e spighe secche

SIGNORA MINA

Leggera:
su passetti vellutati,
avanzi
fra tavoli imbanditi,
offri un bel sorriso
insieme ai tuoi manicaretti
conditi
dallo sguardo
del tuo bel viso,
nel profumo
di frutta, di dolci,
e piatti genuini.
Mamma Mina:
sei la mamma
la sorella, l’amica,
disponibile a tutte le ore,
una sola tua parola
ti dà conforto,
è sempre carica d’amore.
Mamma Mina:
ti vedrò
ancora per tanti anni,
sempre avvolta
in un manto
di polvere di stelle
legato da un fiore:
il fiore profumato
del tuo onore

Augusto
Poeta milanese
Boario 10 sett.1998

 

Alcune semplici parole che la Signora Mina desidera rivolgere a tutti i nostri Gentili Ospiti e che cerchiamo di mettere in pratica nella nostra vita di tutti i giorni e nel nostro lavoro quotidiano seguendo il suo esempio.

"Siamo qui, io e la mia famiglia, per accogliervi con una passione vera per la vita. Passione che vorremmo trasmettervi col nostro lavoro, con la nostra professione. Vorremmo possiate trascorrere il tempo che vorrete nel nostro Hotel Mina in una familiarità rispettosa ed amichevole, magari non perfetta, ma sincera e ricolma del nostro massimo impegno. Grazie a Tutti Voi!"

Signora Mina

 

montecchioarri

 
APPENDICE
...Con l'aiuto di due grandi pensatori del passato, ma assai contemporanei... uno Greco ed uno Romano...

"PÀNTA RHÊI HŌS POTAMÒS - TUTTO SCORRE COME UN FIUME"
(Aforisma attribuito ad Eraclito di Efeso - Efeso, 535 a.C. - Efeso, 475 a.C.)

"Non si può discendere due volte nel medesimo fiume e non si può toccare due volte una sostanza mortale nel medesimo stato, ma a causa dell'impetuosità e della velocità del mutamento essa si disperde e si raccoglie, viene e va".
Sulla natura - Eraclito di Efeso

"Estremante breve e travagliata è la vita di coloro che dimenticano il passato, trascurano il presente, temono il futuro: giunti al momento estremo, tardi comprendono di essere stati occupati tanto tempo senza concludere nulla".
Sulla brevità della vita - Seneca il Giovane (Corduba (Spagna), 4 a.C. - Roma, 65 d.C.)

"VIVI OGGI, DOMANI SARA' TARDI"
Sulla brevità della vita - Seneca il Giovane

 

- ...Dal Big Bang, alle infinite galassie che si sono formate, alla Via Lattea, al Sistema Solare, al Sole, alla nostra amata Terra, all'Europa, alla nostra patria, l'Italia, quale è la nostra personale posizione nell'Universo?... -

 

PROLOGO

Mamma, mi scuso anticipatamente con te, che so non avresti mai voluto, nè mi avresti mai permesso di porgerti pubblicamente questa dedica scritta. Non ti è mai piaciuto essere al centro dell'attenzione e dei riflettori. Io però ho deciso ugualmente, in maniera autonoma ed a tua insaputa, di scriverti personalmente questo mio omaggio con l'intento di farti una sorpresa inaspettata, che spero verrà accolta da te come un bel dono affettuoso... Vorrei anche scusarmi anticipatamente con tutti gli eventuali lettori per la lunghezza di questo mio elogio scritto e, probabilmente, anche la prolissità di questa mia dedica...

Le riflessioni che qui farò seguire non rientrano per niente nella logica conoscitiva e propagandistica di un qualsiasi normale sito internet, funzionale alla promozione e alla divulgazione di una struttura alberghiera. Sono cosciente che, quasi certamente, queste mie riflessioni verranno interpretate come una anomalia logica che trascende qualsiasi eventuale promozione pubblicitaria. O per dirla con parole più semplici: il figlio somaro che vuole scrivere riguardo ad un argomento, ma che nei fatti riesce solo ad andare completamente fuori dal tema che dovrebbe essere trattato in quel contesto. Mi assumo tutte le responsabilità del caso e ammetto che questa lode scaturisce dalla mia volontà, dal luogo più profondo della mia identità in un modo quasi viscerale ed irrazionale... E' per questo che mi è parso appropriato metterla alla fine del nostro sito riguardante il nostro Hotel Mina. Io però ritengo, forse a torto, che queste mie considerazioni non siano così avulse dal contesto ma ne siano una naturale creatura, scaturite dalla nascita, dalla vita passata, presente e futura del nostro Hotel Mina. Hotel Mina, a cui tu, Mamma, hai dedicato una grande e importante parte della tua vita. Ti sei quasi identificata con la tua creatura, a partire dal nome che hai scelto di darle. Quelli che espongo sono sentimenti, Mamma, che ti voglio manifestare con questo racconto del cuore...

Se ti stancherò o se sarai addirittura irritata per quello che dirò pubblicamente ti prego da subito di perdonarmi... Ed a voi eventuali, gentili e pazienti esploratori del sito del nostro Hotel Mina, se siete già stanchi od annoiati da queste mie parole, me ne scuso di nuovo. In questo caso vi consiglio di saltare subito ed a piè pari questo mio prossimo racconto, abbastanza lungo, per concentrarvi sulle informazioni che vi interessano.

Se invece siete interessati ad una esposizione che scaturisce da un forte e sincero amore filiale, che penso anche tutti voi abbiate provato e proviate per le vostre tanto amate ed indimenticabili Mamme, allora sarei felice che voi proseguiste nella lettura di queste mie umili ed affettuose riflessioni. Sono sicuro che se cercherete di avere un po' di empatia nei miei confronti, riuscirete a capire perchè ho sentito il dovere e il piacere irrinunciabili di esporle in un contesto simile... Tutte le situazioni mi appaiono legittime per esprimere quanto si ami la propria Mamma. Queste opportunità per me si moltiplicano perchè sono anche da tempo suo sincero collaboratore familiare. Infine, avendo la mia Mamma anche raggiunto, nel frattempo, una veneranda età... per me i motivi diventano ancora più speciali...

Le mie considerazioni, le mie emozioni, i miei sentimenti derivano dalla storia di vita di mia Mamma, la signora Mina. Perchè penso che per tutti noi la nostra propria Mamma è: "COLEI CHE CI HA GENERATO"... Quella di mia Mamma è una vita che ha compenetrato, influenzato e orientato anche il mio destino. Uno dei motori più importanti, se non il più importante, della mia esistenza. Una storia, quella di mia Mamma, che è all'origine della nascita, della crescita, della filosofia di gestione e della natura stessa del nostro Hotel Mina. Attraverso lei ed il racconto delle vicende della sua vita si giunge fino ad oggi. Quindi un passato da cui deriva anche il modo di vivere e di rapportarsi al mondo della nostra famiglia.

E' per questo (la vita, la storia, le scelte di mia Mamma), che fin dal 1968 svolgiamo con passione e professionalità la nostra attività alberghiera... Ed ecco scaturire spontaneo dal mio cuore...

...Un omaggio personale del figlio Massimo alla Signora Mina per chi ha la pazienza e la voglia di leggerlo...

Cara mamma, cara Signora Mina, penso sinceramente sia meglio dire alle persone ciò che si pensa quando sono ancora in vita e non dopo... e spero con tutto il cuore che tu possa vivere ancora tantissimi anni! I monumenti sono belli ma sono una espressione di un ricordo che per quanto alto e profondo è rivolto a chi non c'è più, a chi ha fatto la storia ma ora non la può più fare. A chi sentì ma ora non può più sentire nulla.

E' per questo che desidero rivolgerti qui, ora e pubblicamente, e non in futuro, alcune mie riflessioni sincere, sicuro di non poter essere smentito da nessuno.

Il tuo Hotel Mina, di cui noi ora ti aiutiamo nella gestione, è scaturito dai tuoi sogni, dalla tua creatività, ma soprattutto si è concretizzato grazie ai tuoi sacrifici, al tuo lavoro.

Tu fai parte di quelle generazioni ormai purtroppo in via di estinzione, ma che per il nostro benessere reale passato, attuale e futuro sono state e sono fondamentali. Un vero benessere fatto di reali attività artigianali, commerciali, industriali od ad alto contenuto di tecnologia e di ricerca (post-industriali).

Queste attività reali sono fondate e necessitano sempre di innumerevoli anni di duro, costante, intelligente, creativo e appassionato lavoro. Un lavoro ricolmo di sacrifici concreti fatti con passione e inventiva. Delle attività finalizzate a produrre beni e servizi reali veramente benefici e provvidenziali per tutte le nostre comunità. Sono beni e servizi che nella realtà sono estremamente limitati e precisano di persone reali che lavorano con impegno e motivazione nell'arco di tempi lunghi e costanti nel rispetto degli altri e del proprio ambiente. Ecco allora che lo svolgersi di queste prestazioni professionali non solo genera sacrifici, ma anche grandi soddisfazioni personali e collettive. Si costruiscono così ricompense materiali ed emotive che originano anche solidi legami sociali.

Ma è nella realtà passata ed attuale, e non nel sogno, in questi e nonostante questi passati e presenti difficili contesti che tu hai sempre costruito e costruisci, hai sempre vissuto e vivi senza calpestare altre persone per fare soldi. Ed in questo cataclisma globale ci sono parole ed esempi alle quali non si può rinunciare. Per me sono le tue parole ma soprattutto il tuo esempio reale di vita come figlio e come tuo braccio destro nella gestione dell'Hotel Mina...

Mamma voglio dirti che per me tu hai sempre avuto un forte sentimento di appartenenza, che ti ha sempre dato una vitalità straordinaria. Hai sempre avuto radici profonde e tronco robusto impiantato nel tuo territorio, che hai cercato con ogni mezzo, a volte persino ben al di là delle tue limitate forze e possibilità, di valorizzare al massimo nel silenzio proficuo del tuo lavoro costante e prolifico, dedicandoti con amore e passione ai tuoi genitori, alla tua famiglia (marito, figli, nuore, nipoti), al tuo Hotel Mina ed ai suoi preziosi e coccolati ospiti.

Da questa realtà e passione sei partita ed hai sempre amato tanto intensamente, a prescindere dagli interessi contingenti, Darfo Boario Terme, la tua città, i suoi cittadini e la loro vita, le Terme di Boario, la stupenda Valle Camonica per poi arrivare ad un amore spassionato per l'Italia tutta.

Non ti sei mai legata esclusivamente ad una piccola patria assolutizzata ma da questa sei sempre partita per spiccare il volo e farla diventare generatrice di una vera grande patria. La tua piccola patria per te è tale ed è grandissima in quanto essa è il punto di partenza, la vera genesi da cui può e deve realmente sempre scaturire un respiro universale: il punto d'arrivo è la propria patria, l'Italia, il mondo ed infine l'universo... Hai sempre avuto una certa idea grande e costruttiva di te stessa, del tuo Hotel Mina, della tua città Darfo Boario Terme, della tua valle, la Valle Camonica e della tua patria, l'Italia. Hai sempre avuto una visione chiara e lungimirante della realtà e sei sempre stata capace di comunicarmela non solo con le parole ma con le azioni concrete e quotidiane.

Questa è la tua maniera, il tuo punto su cui poggi la leva di una sempre nuova coscienza collettiva (per te siamo da sempre stati tutti sulla stessa barca: o ci salviamo tutti insieme o affondiamo tutti insieme). Ecco la solidarietà, l'amore alla tua famiglia, al tuo lavoro, all'Hotel Mina, ai suoi e tuoi gentili ospiti. L'amore per il territorio in cui vivi, per i suoi cittadini ed anche per tutti i suoi ospiti turistici, innamorati delle sue bellezze.

Lo hai sempre avuto nel tuo cuore, il tuo territorio, lo hai sempre voluto valorizzare. Per questo hai sognato, costruito e gestito il tuo Hotel Mina. Perchè tu non vuoi solo vivere ma vuoi vivere bene insieme agli altri. Ami il tuo territorio e lo vivi costantemente col desiderio di migliorarlo, di farlo più bello ed accogliente. Non sei disposta a viverlo unicamente come una merce di scambio.

Lo vuoi pieno di dignità e futuro e guardi alla sua specificità e unicità con un disegno non bigotto ma universalistico: vivi locale ma pensi globale.

Sei sempre ripartita dalla realtà e da un certo qual senso profondo dell'onore che hai sempre tenuto in alta considerazione. Hai sempre avuto una grande forza, un ideale profondo anche se non ti è consono esprimerlo solo a parole ma preferisci fare i fatti. Hai sempre avuto una grande idea di te stessa e del nostro futuro. Non per arroganza e vanità, ma perchè sai che sei sempre stata animata da una volontà eccezionale e da ideali belli ed elevati. Non sei mai voluta essere alla mercè degli eventi. Hai fatto di tutto con tutte le tue forze per forgiare positivamente la tua e la nostra storia. Hai sempre lottato per vincere. Anche se temporaneamente puoi perdere una battaglia (e ne hai perse molte), sai che questo necessariamente non vuol dire che hai perso te stessa, la tua identità, la tua grande dignità. Tu hai sempre avuto, e tutt'ora hai, un senso profondo e fortemente ottimistico per la tua e l'altrui vita. Ed ecco allora la tua profonda e stoica filosofia di vita coraggiosa e persino, a volte, testarda in cui ti sei sudata e ti sudi tutto e sempre in prima persona. Lo fai non con rabbia, ma con gioia di vivere...

Lo hai fatto e lo fai con passione vera, amore sincero e professionalità acquisita sul campo in decenni di duro ma piacevole lavoro. Ecco nascere, il tuo Hotel Mina, con una bella e lunga storia di vita.

E' un hotel a conduzione familiare fatta con rispetto, simpatia e professionalità.

 

- ...Senza radici profonde, senza un tronco robusto impiantato nel proprio territorio simile a quello di queste secolari e stupende querce è impossibile formarsi un'identità forte, avere un senso critico sviluppato, possedere una volontà tenace unita ad una visione che si sviluppa nella propria "piccola patria", e da qui parte per spaziare senza alcun timore per tutta la nostra Italia. Una visione che poi esplora curiosa vagando per tutto il globo ed infine riesce a posizionarsi nell'Universo infinito. Questo Universo illimitato, con la sua continua ed interminabile espansione, possiamo così osservarlo da una posizione privilegiata e irrinunciabile: quella derivata dalla forza della nostra appartenenza al nostro amato e valorizzato territorio. L'Universo sconfinato acquista così per noi un personale senso profondo, compiuto e bellissimo!... Non ne siamo spiazzati e disorientati ma ammirati e felici di esistere in Esso!... -

 

A volte gli hotel a 5 stelle o quelli delle catene alberghiere rinomate posseggono strutture e servizi impeccabili, che rasentano la quasi perfezione estetica ed artistica, raggiungendo vette di bellezza elevatissima.

Ma spesso sono gestiti in un modo formale, a volte, per un paradosso inspiegabile, addirittura in un modo permeato da una dotta razionalità fredda e distaccata. Si costruisce un ambiente alberghiero fantasticamente bello e ricolmo di una educazione elevata e brillante, ma si vive in un mondo ed in modo spesso ipocrita che da quasi l'impressione che i loro coccolati ospiti non siano dei figli legittimi, ma degli orfani di lusso valutati principalmente, se non unicamente, per il loro livello di spesa (potere acquisitivo). Ecco allora che in molte strutture di classificazione superiore, a volte, il servizio, se pure elevato e buono, è figlio di un marketing troppo razionale, gelido seppur molto elegante e troppo standardizzato; rasentando quasi l'anafettività, l'opacità; c'è poca passione sincera, poca semplicità e calore rispettosi e sentiti. C'è poca empatia per l'ospite, anche se una volontà funzionale e interessata attua tutte le strategie per metterlo al centro del sistema (soddisfazione totale del cliente).

Io posso affermare che il nostro Hotel Mina è per te il tuo terzo figlio legittimo. Tu, dopo averlo fatto costruire, lo hai sempre gestito rapportandoti a lui come ci si rapporta e ci si lega ad un proprio figlio, ad una propria creatura. Gli ospiti del tuo Hotel Mina sono per te degli amici preziosi da onorare e rispettare.

Tutto ciò che è artigianale, ma di un ottimo artigianato talentuoso ed artistico, non sempre è perfetto ma è frutto di un lavoro costante e duraturo che esalta la nostra umanità. Non per questo sei così vanitosa da pensarti superiore ai luccicanti prodotti industriali costituiti da certi hotel 5 stelle o da certe note catene alberghiere. Hotel pieni di tecnologie di ultima generazione e di lusso sfarzoso. Il lusso sfarzoso molte volte è ottimo e desiderabile, ma non può avere nè il valore nè lo spessore della spontaneità umana e professionale elargita sul campo con passione ed amore. Il lusso vuole valorizzare alle estreme vette la nostra individualità, la nostra esistenza, colmandole del bello, del buono, del raffinato, del ricercato... Ci vuol dire che la nostra vita, rispetto a tutta la massa delle altre persone, è unica, privilegiata, eccezionale. Inoltre il lusso è ultraselettivo, è per pochi privilegiati. Il lusso è estremamente narcisista ed individualista. Questo può essere stupendo a patto che non si celebri un matrimonio con la figlia del faraone per vivere con lei una vita fantastica e speciale. Ottimo se si ama la figlia del faraone. Ma se non la si ama, se si ama un'altra, questa esistenza vissuta nel lusso, ma senza un vero amore, è un'esistenza fantastica, ma arida, emozionante in superficie ma mortifera nel profondo. Alle estreme conseguenze potrebbe portare ad una vita dolorosa, ad un disturbo della personalità. Perciò necessitiamo di un lusso bello e desiderabile, ma non fine a se stesso. Ci è indispensabile sentirci amati, accettati e rispettati per quello che siamo realmente, al di là del ruolo sociale che si può essere riusciti ad avere nella vita. 

E' con questo retroterra culturale ed affettivo che finalmente nel 1968 sei riuscita a costruire il tuo Hotel Mina ispirando un progetto architettonico che riflette la luminosità, l'ariosità, l'armoniosità del tuo carattere. Non si possono accudire cento figli come se ne accudisce uno solo. Posso dirti che tu, tra le molteplici cose, hai sempre curato con le tue scelte oculate e varie, il tuo Hotel Mina, in un modo per cui è sempre stato una eccellenza alimentare genuina ed ha sempre avuto una profonda pulizia che riflette la tua personale bellezza interiore ed esteriore. 

Sei sempre stata conscia dei tuoi limiti e dei limiti della tua struttura alberghiera e negli anni hai sempre cercato di migliorarle entrambe con un impegno intenso, costante e creativo. A mio parere ci sei sempre riuscita bene.

Mi sei stata di grande esempio in molte cose. Principalmente nel trattare tutti i nostri ospiti in un modo "personalizzato", senza dare mai giudizi di valore assoluto, ma con semplicità, gentilezza, rispetto e simpatia per tutti. Il guadagno per te è necessario e fondamentale, ma non è mai stato la tua unica bussola di vita. Hai sempre avuto modi e maniere per cui i nostri gentili ospiti si sentono quasi come a casa loro, in un ambiente accogliente e leale, circondati da persone capaci di farli sentire bene nel corpo e nell'anima, dedicando loro, con piacere, tutto il tempo necessario. Persone non invadenti ma rispettose, che gli sono amiche. Lo stesso dicasi per come ti rapporti col nostro personale.

I servizi elargiti nell'Hotel Mina sono sempre stati di elevata qualità. Inoltre la struttura architettonica dell'Hotel Mina è stata imitata anche sulla Costa Azzurra da nostri noti costruttori locali.

Ora l'Hotel Mina lo gestiamo insieme. Mi hai insegnato ad essere autonomo, ad avere relazioni positive, ad avere scopo nella vita e auto-accettazione.

Gli anni passati a lavorare al tuo fianco mi hanno mostrato che i nostri ospiti, sia quelli che vengono da molti o da pochi anni, sia quelli che vengono da mesi o che si fermano pochi giorni ti si affezionano sinceramente e ti ricordano e salutano sempre con affetto e rispetto.

Ti sei sempre rapportata a tutti in maniera leale ammettendo sempre anche i tuoi tanti difetti. Hai cercato costantemente di superare i tuoi limiti mentre li ammettevi. Non sei mai fuggita davanti ad ogni genere di responsabilità e le hai sempre assolte egregiamente, persino in tenera età. Sin da quando eri giovane, per arrivare fino ad oggi, non hai mai avuto problemi per la tua età. Hai sempre dichiarato senza dilemmi i tuoi anni sin da quando io, tuo figlio, ero a volte persino scambiato per tuo fratello minore.

Mamma, per tutto questo e molto di più, ti ho amato, ti amo e ti amerò sempre molto. Per questo, gentile Signora Mina, ti rispetto, ti ammiro, ti ho tenuto, ti tengo e ti terrò sempre nel profondo del mio cuore come mio esempio, per imparare da te a vivere bene.

Con affetto sincero                            

Tuo figlio Massimo                              

azalee
Dal mio cuore per te Mamma, gentile Signora Mina... Tuo Massimo

Contatti

hotel-darfo-boario-logo

Hotel Ristorante Mina ***
Corso Italia, 56
25047 Darfo Boario Terme (BS)
Tel. +39 0364.531098
Fax +39 0364.536308
P.I. 00393400981
Richiedi Informazioni

Seguici su / Follow us on

facebook